Current Corporate | Chi siamo
15304
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-15304,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

team

Chiara
Chiara Isadora Artico
Direttrice e fondatrice

Chiara Isadora è un’esperta di corporate and industrial art, art advisor, economista della cultura e curatrice. Si è laureata in Economia e Gestione delle Arti presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia, dopo ad un percorso di studi iniziato a Firenze. Ha approfondito le proprie conoscenze riguardanti la gestione delle collezioni d’arte visiva e l’economia della sostenibilità attraverso la cultura grazie a corsi di specializzazione del MoMA di New York e della Columbia University.
Prima di diventare imprenditrice, è stata practitioner nel settore dei grandi eventi culturali e ricercatore, contribuendo allo sviluppo e all’evoluzione della disciplina, grazie a studi empirici che hanno investigato le relazioni tra arte e business, giungendo alla formulazione di teorie sulle strategie culturali e artistiche d’impresa.

Chiara Isadora ha dedicato tutta la sua vita professionale alla valorizzazione qualitativa delle imprese attraverso l’arte, avviando nel 2009 i suoi primi progetti nel settore della corporate art (tra questi citiamo l’introduzione di street artists e artisti visivi nella filiera produttiva di aziende di lavorazione del cemento, per la creazione di una collezione di arredo giardino luxury presentata al Salone del Mobile).
Tra le sue recenti collaborazioni, quella con la storica azienda Mavive S.p.A., dove coordina le attività riguardanti la corporate art (eventi e manifestazioni presso il Museo del Profumo di Palazzo Mocenigo, co-produzione con la rete dei Musei Civici Veneziani, installazioni alla Biennale di Venezia, e lo sviluppo di progetti in partenariato con il Consiglio d’Europa, Le Domain De Saint-Claude, the Cologne House, il Victoria & Albert Museum, il Pera Museum, le Soprintendenze per i Beni Culturali e Archeologici). Ha ricoperto inoltre il ruolo di stratega all’interno del progetto Hologramme, guidando il processo di rinnovamento dell’immagine dei patrimoni Archeologici UNESCO che si estendono tra la Sicilia e la Tunisia (tra questi la città archeologica di Cartagine e il Museo del Bardo a seguito del grave attentato).

Chiara Isadora si dedica costantemente alla creazione di nuove connessioni tra arte e business, per questo motivo Umberto Pecchini l’ha voluta come Project Manager del complesso progetto di musealizzazione MUSES, presso il distretto delle erbe officinali di Cuneo, grazie al quale ha preso vita un polo museale tecno-sensoriale tra arte contemporanea interattiva e tradizione.

Lucia
Lucia Bortolotti
Sviluppo commerciale ed investimenti
Joshua Cesa
Multimedialità, immagine coordinata, progettazione ambienti e soluzioni espositive
Alessandro Senno
Architetto e interior designer freelance

Dopo la laurea in russo e inglese presso la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università Ca ‘Foscari di Venezia, ha proseguito gli studi in ambito di economia e relazioni internazionali concentrandosi sull’est Europa attraverso il Master di I livello in Economia e Lingue dell’Europa OrientaleHa arricchito il suo percorso formativo trascorrendo alcuni periodi di studio in Russia e Kazakistan. Crede che un approccio culturale all’impresa sia una delle chiavi di successo, non solo a livello locale, ma anche a livello internazionale. Grazie a numerose collaborazioni con la Biennale delle Arti e dell’Architettura, i suoi interessi personali per l’arte contemporanea, le performances e il suo background scolastico, si trova pienamente in sintonia con gli obiettivi strategici di Current.

Studia Architettura presso l’Università degli Studi di Udine dove ha occasione di approfondire l’Urbanistica e si interessa a un approccio sociologico a questa disciplina. Dal 2009 lavora per alcuni anni nel campo della progettazione architettonica e del recupero, per poi dedicarsi all’ambito informatico e della comunicazione. Si dedica alle scienze multimediali con assiduità, anche nella creazione di strumenti culturali open-source.

Cura per Current la multimedialità e l’immagine coordinata, progetta ambienti e soluzioni espositive.

Architetto e interior designer freelance, dopo la laurea magistrale al Politecnico di Torino compie diverse esperienze professionali all’estero, in Spagna, Olanda e Belgio, lavorando a differenti scale.
I principali temi a cui si dedica al momento sono gli allestimenti per esposizioni di arte contemporanea, le ristrutturazioni di immobili sottoposti a tutela, l’allestimento di festival, i progetti di rigenerazione urbana, le installazioni artistiche. Ha sviluppato la sua pratica con particolare attenzione alla sostenibilità ambientale.

Giuliano Marco Rolle
Segreteria operativa e lo sviluppo marketing indiretto
Line Dalile
Curatrice museale
Bui Thi Quynh Hoa
Sviluppo dei mercati asiatici e relazioni con le big corporations

Laureando in Commercio Estero presso la Scuola in Economia, Lingue e Imprenditorialità per gli Scambi Internazionali dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Il suo personale e profondo interesse per l’arte e la cultura lo hanno portato a collaborare con Current Corporate gestendone la segreteria operativa e lo sviluppo marketing indiretto.

Dopo aver conseguito una laurea in Visual Culture presso la Curtin University, a Perth (Australia), Line ha lavorato come curatrice in una galleria d’arte contemporanea a Kuala Lumpur, in Malesia.

I suoi interessi di ricerca l’hanno portata a specializzarsi nelle pratiche curatoriali a Venezia. Avendo vissuto e sperimentato diverse culture in tutto il mondo, dal Medio Oriente al Sud-Est asiatico fino all’Europa, attualmente è interessata a esplorare le possibilità che possono emergere attraverso il crossover tra arte e imprese, e il loro conseguente impatto sulla cultura e sulla società.

Nata e cresciuta in Vietnam, Hoa Bui Thi ha studiato
Corporate Finance alla LUISS Business School, e ha lavorato per 4 anni in una grande corporation (la TOYOTA), dove ha maturato delle abilità che la rendono capace di fare leva, nella ambienti business, ulla sua conoscenza specifica della cultura del Sud-est asiatico. Il suo desiderio di cooscenza l’ha portata ad interessarsi al legame tra arte e business, interessandosi della proposta di Corporate Art fatta da Current, ed impegnandosi a portarla sui mercati asiatici.

Local Methodology
Business partners
B#S international festival
Business partners

 Società di ricerca situata a Taiwan e gestita da Ting-Chi Wangora ricercatrice, in precedenza exhibition manager presso lo Smithsonian Museum. 

Festival internazionale di arte contemporanea che si svolge in più di 20 città del mondo (tra le quali Venezia, Roma, Lubljana, Toronto, Canberra, Kansas City, Windhoek, Copenhaghen, Londra), con un vivaio di più di 200 artisti internazionali”

Thanks to the artists Lang Ea, Nathalie Vanheule, Cosima Montavoci, Anitra Hamilton, Joshua Cesa and Man Ray

 Photo by Riccardo Tosetto, Marco Albertini, Giovanna Bressan

 Graphic project by Giulia Pirrello, Edoardo Zanchetta

Il progetto Current è stato possibile grazie al contributo del POR FESR VENETO 2014-2020, azione 3.5.1.C.